Uzbekistan, a novembre pronta la nuova fabbrica di fertilizzanti

4

UZBEKISTAN – Tashkent. 02/09715. La Western-Ural Machine Building Concern (ZUMK, Russia)completerà la seconda fase di costruzione di Dehkanabad fabbrica di fertilizzanti al potassio (regione Kashkadarya, a sud di Uzbekistan) nel novembre 2015, ha riferito Uzhimprom JSC all’agenzia di stampa Trend. 

Nel 2011, Uzhimprom ha firmato i contratti con la società russa Concern occidentale-Ural Macchine Building (ZUMK) e la cinese CITIC Cooperazione Internazionale per un valore di 238.600.000 somoni. I lavori della seconda fase per la costruzione del complesso minerario è stato quasi completata, in alcune parti fino al 70 per cento fatto, secondo Uzhimprom. La costruzione della seconda fase di impianto Dehkanabad valore di $ 254.500.000 e con una capacità di 400.000 tonnellate di cloruro di potassio all’anno è iniziato nel 2011. Il progetto è finanziato dal credito della Exim Bank cinese per la somma di $ 110.500.000, un prestito del Fondo uzbeko per la ricostruzione e lo sviluppo per $ 128.100.000, così come Uzhimprom SJC a $ 16100000. La messa in servizio della seconda fase della pianta triplicherà la sua capacità fino a 600.000 tonnellate di cloruro di potassio all’anno. L’impianto è stato costruito sulla base del campo potassa Tyubetagan nella regione Kashkadarya al confine con il Turkmenistan.