Bilaterale uzbeko-israeliano

42

UZBEKISTAN – Tashkent 28/05/2014. Le delegazioni dei ministri degli Esteri dell’Uzbekistan e di Israele hanno tenuto una nuova serie di incontri, come annunciato dal ministero degli Esteri uzbeko il 28 maggio.

La delegazione israeliana era guidata Vice direttore generale per gli affari politici del ministero degli Esteri, Daniel Carmon.
Durante l’incontro, tenutosi in Israele, le parti hanno condiviso i rispettivi punti di vista sulla situazione e sulle prospettive di sviluppo delle relazioni bilaterali in campo politico, commerciale, economico, culturale, e umanitario, così come su alcune questioni internazionali e regionali.
Le delegazioni hanno sottolineato che Uzbekistan e Israele hanno un grande potenziale per l’espansione della cooperazione reciproca in vari settori e prima di tutto in agricoltura, medicina, alte tecnologie e turismo.
La delegazione israeliana è stato informato circa le condizioni favorevoli create dal governo uzbeko per gli investitori stranieri nella libera zona economica speciale e industriale di Navoi e nella zona speciale industriale di Angren.
Nel corso delle consultazioni politiche, le due parti hanno toccato anche sulle questioni relative alla cooperazione nelle organizzazioni internazionali.
Israele ha riconosciuto l’indipendenza dell’Uzbekistan nel dicembre 1991 e la sua ambasciata a Tashkent è stato inaugurata nel maggio 1992. La relazione tra due paesi è regolato da 15 accordi intergovernativa e tre accordi interagenzie.