Cooperazione franco-uzbeca

7

UZBEKISTAN – Tashkent 24/07/0216. Le aziende uzbeke sono in grado di fornire una vasta gamma di prodotti di alta qualità e competitivi sul mercato francese.

Secondo quanto affermato in un messaggio del Ministero uzbeko per Relazioni economiche esterne, Investimenti e il Commercio, prodotti tessili, chimici, petrolio e gas, frutta fresca e trasformata, verdura sono tra questi prodotti. Durante la 6^ sessione della Commissione intergovernativa Uzbekistan-Francia sulla cooperazione commerciale ed economica, svoltasi a Tashkent. Le relazioni tra i due paesi continuano a svilupparsi in modo dinamico: il fatturato del commercio tra l’Uzbekistan e la Francia è aumentato del 3 per cento ed è stato pari a 300 milioni di dollari nel 2015, superando i 145 milioni nel 1° semestre 2016. L’Uzbekistan, riprota poi Trend, è interessato ad acquistare alte tecnologie e attrezzature francesi, mentre la Francia è interessata a intensificare la cooperazione in agricoltura e turismo. Le due delegazioni hanno firmato un accordo intergovernativo sul traffico aereo tra Jsc Uzbekistan Temir Yollari (ferrovie uzbeke) e la società Alstom, nonché un memorandum di intenti tra la Sanofi e Uzfarmsanoat sulla produzione di vaccini.