Privatizzazioni uzbeke

5

UZBEKISTAN – Tashkent 03/11/2015. Il Forum Internazionale degli Investimenti si terrà a Tashkent il 5 e 6 novembre 2015.

Lo ha annunciato il ministero degli Esteri uzbeko dalle colonne dell’agenzia Trend il 3 novembre. Circa 40 tra accordi bilaterali, contratti e altri documenti inerenti la realizzazione di progetti di investimento congiunti dovrebbero essere firmati durante la due giorni. I principali obiettivi del forum sono la presentazione delle principali imprese dell’Uzbekistan, in via di privatizzazione e la cui vendita a investitori stranieri dovrebbe modernizzare la produzione e garantire la competizione sui mercati nazionali ed esteri. Il presidente uzbeko, Islam Karimov, ha siglato un elenco di 68 imprese privatizzabili a maggio scorso. L’elenco comprende il 49 per cento delle azioni della “Navoiazot” Jsc, il 48.05 per cento delle azioni di “Ferghanaazot” Jsc, il 49 per cento delle azioni di due imprese di nuova creazione di ingegneria agricola, il 35,9 per cento delle azioni di “Kyzylkumcement” Jsc, partecipazioni di controllo di due banche e il 60 per cento delle azioni della società di costruzioni Investstroy. Sono attesi più di 560 dirigenti d’azienda stranieri, in rappresentanza di oltre 250 aziende, associazioni economiche e le istituzioni finanziarie di 33 paesi, oltre che membri del governo uzbeko e le principali istituzioni finanziarie locali e mondiali. Il Forum Internazionale degli Investimenti consentirà agli investitori stranieri di stabilire contatti commerciali, per aprire nuove opportunità di crescita sul mercato dell’Uzbekistan.