Uzbekistan: cambi valutari liberi nel 2017

50

di Anna Lotti UZBEKISTAN – Tashkent 02/12/2016. L’Uzbekistan intende liberalizzare la sua politica dei tassi di cambio nel 2017. Secondo quanto riporta l’agenzia Trend, una delle principali linee della nuova politica dei cambi sarà quella di stabilire il tasso della valuta nazionale nei confronti delle valute estere utilizzando solo i meccanismi di mercato. Vengono eliminati eventuali privilegi per singole aziende o industrie e si prevede anche la creazione di condizioni uguali per tutti i partecipanti alle attività economiche estere del paese.
Verrà eliminata anche la dichiarazione di possesso di valuta estera per un importo superiore a 2000 dollari, attualmente obbligatoria sia per i cittadini del paese che per i non residenti; infine vien vietato il pagamento in valuta estera per beni e servizi offerti nel territorio uzbeko.