Giù le contrattazioni nella RSE uzbeka

49

UZBEKISTAN – Tashkent. 23/10/13. Lo Stock Exchange Repubblicano (RSE) del commercio uzbeko è diminuito di 2,1 volte nel periodo gennaio-settembre 2013, rispetto allo stesso periodo del 2012, che era pari a 51,8 miliardi di soums, a riferirlo una fonte alla gestione della borsa a Trend.

Secondo l’interlocutore, in totale sono stati scambiati 108,39 milioni di titoli, (con un decremento di 333,7 per cento) di 101 emittenti, (un calo nel complesso degli scmbi in borsa del 7,3 per cento). Sono stati scambiati oltre a 102.690.000 azioni, 96 società per azioni, vale a dire 46 miliardi di soums e cinque emittenti “5700 obbligazioni societarie vale 5,8 miliardi di soums sono stati venduti in RSE la borsa delle compravendite nel periodo gennaio- settembre 2013”.

La quota di mercato dei titoli primari nel periodo gennaio-settembre in borsa è stato di 53,3 per cento contro 73,1 per cento dello scorso anno. 

La quota di mercato secondario è pari al 46,7 per cento, mentre il fatturato del mercato secondario è diminuita di 1,2 volte a 24,2 miliardi soums. Le azioni del mercato secondario sono diminuite del 19,5 per cento a 23,5 miliardi soums e le obbligazioni societarie, vale 0,7 miliardi di soums, che l’anno scorso non sono stati messi in vendita sono stati venduti.

Gli analisti di borsa credono ancora che una delle ragioni per la diminuzione di attività sul mercato secondario è la carenza di offerte di azioni da parte delle grandi aziende che hanno una maggiore liquidità e di attrattività degli investimenti, la maggior parte delle quali sono di proprietà di dello Stato e non sono una risorsa per il mercato secondario. I titoli delle imprese del settore finanziario dominato nella struttura settoriale del totale borsa fatturato titoli nel primo semestre pari al 87 per cento del tasso di rotazione delle scorte (45,1 miliardi di soums) .

Mentre le azioni delle banche sono pari a 76,6 per cento delle quotazioni in borsa, le azioni di compagnie di assicurazione e di leasing rappresentano il 3,3 per cento e 7,1 per cento rispettivamente.

Nessuna operazione nella valuta liberamente convertibile è stata condotta nel periodo gennaio- settembre 2013, presso la Tashkent RSE.

Tashkent Stock Exchange Repubblicana (RSE) è stata istituita nel 1994. I suoi settori operativi sono gli investimenti, brokeraggio e compagnie di assicurazione, nonché del Comitato di Gestione Proprietà dello Stato dell’Uzbekistan.

La borsa organizza il posizionamento primario e mercato secondario dei beni e obbligazioni di società privatizzate con circa 370 operatori ammessi a partecipare alle negoziazioni. Più di 100 istituti di investimento sono membri della borsa.

Il fatturato complessivo dellla borsa di Tashkent è diminuito del 19,9 nel 2012, nel confronto con lo stesso indicatore di 2011 che ammontava a 170.600.000.000 soums .

Il tasso ufficiale di 21 ottobre è 2163,83 soums / $ 1.