Uzbekistan, 104 milioni di dollari per la modernità

18

UKBEKISTAN – Tashkent. 09/07/13. L’Uzbekistan prevede di attingere a 104.000.000 dollari di credito da parte della Banca asiatica di sviluppo (ADB) per la modernizzazione del sistema di conteggio dei consumi di energia elettrica in cinque regioni del paese, a riferirlo un rappresentante della Joint-Stock Company (SJSC) Uzbekenergo.

 

Il credito è previsto per essere utilizzato per la modernizzazione del sistema di conteggio dei consumi di energia elettrica delle province di Andijan, Namangan, Ferghana, Kashkadarya e Surkhandarya.

Secondo l’interlocutore dell’agenzia, attualmente è arrivato il consenso preliminare del management della banca per concessione di credito. Un processo di negoziazione tra il governo uzbeko e ADB, in cui si sono discussi i dettagli del progetto e le condizioni di concessione di credito.

Si stima che il progetto avrà un costo di circa 218 milioni dollari. Con i crediti di ADB si prevede di acquistare e installare il sistema automatizzato di monitoraggio e contabilità di energia elettrica e 2,6 milioni di unità di dispositivi di contabilità dell’elettricità per i consumatori. L’Uzbekistan stanzierà 114 milioni dollari per la realizzazione di questo progetto.

A settembre 2011, ADB previsto un credito di 150 milioni di dollari per l’Uzbekistan per la modernizzazione del sistema di conteggio dei consumi dell’energia elettrica in Bukhara, Samarcanda Jizzakh e province.

Il progetto, del valore di 200 milioni dollari prevede l’acquisto e l’installazione di un milione di unità di contabilità di energia elettrica nelle reti di consumo da 0,4 kW in queste tre province del paese.

Il credito è attinto dalle risorse ordinarie della banca per 25 anni, compreso un periodo di 5 anni di sospensione del prestito.

Il finanziamento del progetto in aggiunta ai crediti ADB è finanziato dal governo dell’Uzbekistan per l’importo di 50 milioni di dollari.

In totale, si prevede di installare 4,5 milioni di dispositivi di contabilizzatori dell’energia elettrica per i consumatori nelle reti di 0,4 kW in tutto il paese.

Secondo i calcoli, la realizzazione del programma consentirà di raggiungere il risparmio energetico nel settore residenziale per un importo di 2,75 miliardi di kWh e ridurre le emissioni di gas a effetto serra a 1.935 milioni di tonnellate all’anno.

Secondo le statistiche ufficiali, nel 2012 l’Uzbekistan ha aumentato la produzione di energia elettrica del 0,2 per cento rispetto al 2011 – fino a 52,534 miliardi di chilowattora.