Cacciatorpedinieri Usa del futuro

62

USA – Washington 10/11/2013. La General Dynamics Bath Iron Works ha varato con successo il primo cacciatorpediniere di classe Zumwalt, agli inizi di novembre, nei cantiere navali del Maine.

Lo Uss Zumwalt è il primo di una nuova classe di cacciatorpedinieri progettati per l’appoggio alle operazioni costiere e di attacco terrestri.

La costruzione della Zumwalt è completa quasi al 90% e la consegna alla Marina Militare degli Stati Uniti è prevista per il 2014. La nave, la primo di tre cacciatorpediniere della stessa classe, sarà in grado di fornire una presenza avanzata e di deterrenza autonoma, sostenere le forze per  operazioni speciali e operare come parte di forze di spedizione interforze e multinazionali. La particolare forma della sovrastruttura e la disposizione delle sue antenne riducono significativamente la sezione radar trasversale della nave, rendendola meno visibile ai radar nemici in mare. I costi sono quasi raddoppiate rispetto all’originale stima di 3,8 miliardi di dollari.

CONDIVIDI
Articolo precedenteFosfati strategici
Articolo successivoImam vs Pope a Edirne