Per Washington illegittime le autorità siriane

51

RUSSIA – Mosca 29/05/2015. Secondo il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, Washington non considerare legittima l’autorità siriana.

Mosca, riporta la Tass, ha offerto agli Stati Uniti l’uso del mandato delle Nazioni Unite per contrastare lo Stato Islamico in Siria, ma Washington non lo ha fatto perché non hanno ritenuto legittime le autorità siriane.
Lavrov ha fatto queste dichiarazioni sul canale televisivo Russia 24: «Ho chiesto al Segretario di Stato, John Kerry, perché non è stato fatto appello al Consiglio di Sicurezza, per ottenere un mandato a sostegno della coalizione di forze governative irachene e siriane nella loro lotta contro lo Stato Islamico. La risposta è stata molto interessante. Mi ha detto: “Sai, non consideriamo il regime siriano un partner legittimo”. Ma, mi dispiace, è passato appena un anno da quando il regime siriano è stato considerato un partner assolutamente legittimo per la rimozione e la distruzione delle armi chimiche».