Aumenta la produzione industriale USA

5

STATI UNITI D’AMERICA – Washington 19/02/2016. La produzione industriale negli Stati Uniti è aumentata del 0,9 per cento nel mese di gennaio.

Si tratta del primo aumento dal luglio 2015, ha affermato la Federal Reserve il 17 febbraio. L’incremento, ben al di sopra della previsione di un aumento del 0,4 per cento, è arrivato dopo un calo del 0,7 per cento registrato a dicembre 2015. La produzione manifatturiera è salita del 0,5 per cento dopo essere scivolata del 0,2 per cento sempre a dicembre, si legge nel comunicato. La produzione del settore estrattivo, che comprende petrolio e gas, è rimasta stabile rispetto a dicembre, ma è scesa del 10 per cento nel corso dei 12 mesi che si sono conclusi il 31 gennaio 2016. L’utilizzazione degli impianti è passata dal 76,4 per cento di dicembre 2015 al 77,1 per cento, anche se rimane al di sotto del 80 per cento che era tipica dell’economia statunitense prima della crisi finanziaria del 2008. La produzione industriale è stata colpita dal rialzo del dollaro, che ha reso più costosi i prodotti degli Stati Uniti, e l’indebolimento della domanda globale.