USA. In Florida materiale elettorale in spagnolo

38

di Luigi Medici STATI UNITI – Washington 10/12/2016. Ben tredici contee della Florida dovranno fornire le schede elettorali stampate in lingua spagnola, insieme ad altri materiali elettorali, perché più del 5 per cento della loro popolazione non parla correntemente l’inglese. Sono questi i dati e le direttive pubblicate dal Census Bureau degli Stati Uniti nei giorni scorsi.

La norma è entrata in vigore in base ad una modifica di una legge del 2006, che impone alle autorità di fornire informazioni di voto alle minoranze nelle loro lingue native, a condizione che «più del 5 per cento» degli elettori appartengono a un gruppo minoritario e non parlino o capiscano adeguatamente l’inglese.

Le 13 contee colpite dalla legge federale che ora dovranno preparare e offre agli elettori informazioni elettorali in spagnolo sono: Broward, DeSoto, Hardee, Hendry, Hillsborough, Lee, Miami-Dade, Orange, Osceola, Palm Beach, Pinellas, Polk e Seminole.