N’Djamena e Washington più vicine

60

CIAD – N’Djamena 12/08/2013. Gli Stati Uniti hanno detto che intendono approfondire i loro legami con il Ciad, paese africano che festeggia i 53 anni di indipendenza.

«Gli Stati Uniti e il Ciad condividono un comune impegno per la pace, la prosperità e la stabilità del popolo del Ciad e di tutta la regione» ha detto il Segretario di Stato statunitense John Kerry, ha detto in un messaggio di felicitazioni al Ciad, in occasione dell’anniversario dell’indipendenza, l’11 agosto. «Nel corso del prossimo anno, ci auguriamo di poter approfondire la nostra collaborazione su temi di interesse reciproco, dall’antiterrorismo alla promozione dei diritti umani, alla lotta contro l’ondata di traffico di fauna selvatica, triste ricordo della nostra capacità di infliggere danni alla Natura», si legge nel messaggio. 

Il confine settentrionale del Ciad è condiviso con la Libia, paese dal quale il Ciad fu invaso nel tentativo di annessione fatto dal regime di Gheddafi. Dalla porosa frontier libica passano una serie di traffici e di minacce alla sicurezza del paese nordafricano.