La più grande recall di auto della storia USA

20

GIAPPONE – Hiroshima 10/01/2016. La Mazda Motor Corp ha annunciato il 8 gennaio che richiamerà 374mila veicoli venduti negli Usa per airbag lato passeggeri potenzialmente difettosi prodotti dalla Takata Corp.

La casa automobilistica giapponese ha detto che il richiamo è stato richiesto dopo che i test della Takata hanno mostrato che il gonfiaggio degli airbag supplementari potrebbe essere soggetto a rotture. Il richiamo comprende Mazda6 (anni 2003-2008),  MazdaSpeed6 (anni 2006-2007), e RX8 (anno 2004); i test della Takata e i richiami sono legati a incidenti in cui ci sono stati nove morti e più di 100 lesioni derivanti dalla rottura dell’airbag. Questo richiamo per la sicurezza degli airbag è tra i più grandi nella storia automobilistica degli Stati Uniti. A dicembre, la National Highway Traffic Safety Administration aveva annunciato che sia la Honda Motor Co Ltd, che la Subaru Fuji Heavy Industries Ltd e la Mazda avrebbero potuto subito l’obbligo di un richiamo di migliaia di veicoli per i test di gonfiaggio supplementare. Honda ha detto che stava raggiungendo le 127mila Honda CR-V vendute tra il 2003e il 2004; Subaru ha richiamato le  Legacy e Outback degli anni 2005-2008. La Nhtsa aveva annunciato sempre a dicembre che un quarto dei veicoli richiamati erano stati corretti, tra cui un terzo dei veicoli in zone ad alta umidità, dove le case automobilistiche ritenevano che il rischio fosse più alto; aveva però detto che circa 15 milioni di veicoli non erano ancora riparati. A novembre, Takata aveva accettato di pagare un 70 milioni di dollari di multa per le violazioni di sicurezza e potrebbe dover pagare sanzioni fino a  130 milioni di dollari nell’ambito di un procedimento Nhtsa.