Energia uruguagia per Brasilia

18

BRASILE – Brasilia 03/01/2016. Il Brasile importerà temporaneamente energia elettrica da Uruguay per soddisfare l’aumento della domanda in varie regioni del paese, all’inizio dell’estate australe.

L’annuncio è stato dato dal governo alla fine del 2015. Il governo ha emanato un ordine esecutivo pubblicato sulla gazzetta ufficiale del ministero delle Miniere e dell’Energia, che ha definito «la necessità di importare energia elettrica» dall’Uruguay una misura «eccezionale e temporanea». La potenza supplementare sarà fornita dagli impianti uruguaiani posti nelle città del nord di Rivera e Melo. La quantità di energia elettrica acquistata dall’Uruguay sarà determinata ogni settimana, pur consentendo la possibilità di «aggiustamenti secondo un programma giornaliero o anche per soddisfare le esigenze stabilite in tempo reale», recita l’ordine esecutivo.