Cibo per petrolio tra Uruguay e Africa

5

URUGUAY – Montevideo 02/06/2016. Il vice Presidente uruguaiano, Raul Sendic, ha annunciato il 31 maggio che l’Uruguay deve cercare opportunità in Africa per compensare la diminuzione delle esportazioni verso i partner commerciali tradizionali come il Venezuela e la Russia.

«L’Africa è un grande continente con più di 1,2 miliardi di persone che hanno bisogno di cibo e dovremmo cercare lì per sostituire alcuni dei mercati che hanno ridutto i propri acquisti a causa della loro difficoltà, come il Venezuela o la Russia», ha detto Sendic a Montevideo ad un evento organizzato dalla dell’ambasciata sudafricana e la Camera di Commercio Uruguay-Africa. Sendic ha ricordato che l’Uruguay ha già stabilito relazioni commerciali con i paesi africani produttori di petrolio come Angola e Congo e sta esplorando le opportunità di scambio “cibo per petrolio”. L’Uruguay può offrire all’Africa riso, carne di manzo, latticini e soia, ha detto Sendic, riporta Efe.