Farage annuncia la fine del progetto europeo

23

FRANCIA – Strasburgo 08/07/2015. L’Unione europea potrebbe presto diventare irrilevante, a direi è il capo dell’Ukip, United Kingdom Independence Party (Ukip) Nigel Farage l’8 luglio.

Farage ha avvertito che la fine del “progetto” europeo si sta avvicinando nel suo intervento alla sessione plenaria del Parlamento europeo di Strasburgo sulla crisi greca. «Il progetto europeo ha cominciato a morire. Il piano è fallito. L’intero Mediterraneo si trova nella valuta sbagliata», ha detto il leader Ukip. Il politico britannico ha detto che i programmi di salvataggio offerti dagli istituti di credito internazionali, negli ultimi cinque anni «sono stati per le banche, non le persone».
Farage ha salutato il voto greco di Domenica come una via d’uscita dall’euro, definito il «nuovo muro di Berlino», «Sarà dura per i primi mesi, ma con una moneta svalutata e amici in tutto il mondo si recupera», ha aggiunto.