Fondi UE per L’ECOWAS

9

SENEGAL – DAKAR 07/07/2015. I fondi del programma di aiuti europei per i 16 membri della Comunità economica degli Stati dell’Africa occidentale (Ecowas) sono stati raddoppiati rispetto al periodo precedente; una parte delle risorse sarà dedicata alla migrazione.

Il Commissario europeo per la cooperazione internazionale e lo sviluppo, Neven Mimica, ha firmato il 6 luglio a Dakar, lo stanziamento di un miliardo e 150 milioni di euro per i paesi della Comunità economica degli Stati dell’Africa Occidentale (Ecowas), nel quadro del XI Fondo europeo di sviluppo (Fes) per il periodo 2014-2020. È il doppio degli aiuti concessi nell’ambito del X Fes, riporta Jeune Afrique: le risorse per i paesi Ecowas erano state di 595 milioni tra il Occorre notar che bella distribuzione degli aiuti una parte di esse, destinate alla sicurezza, dovrebbe essere dedicato alla migrazione. I paesi beneficiari del fez sono: Benin, Costa d’Avorio, Burkina Faso, Capo Verde, Gambia, Guinea, Guinea-Bissau, Liberia, Mali, Niger, Nigeria, Senegal, Sierra Leone e Togo.