CyberMaidan

42

RUSSIA – Mosca 09/03/2014. Il dominio web del giornale ufficiale del governo russo è stato hackerato e oscurato il 7 marzo da un gruppo ucraino anti russo.

Il sito Rg.ru mostrava nella home del 7 marzo un logo recante la parola “KiberSotnya” su sfondo blu e giallo, i colori della bandiera ucraina, e con la firma “Pwned da CyberMaidan”.

Il sito poi è stato “buttato giù” nello stesso giorno ed è rimasto offline per diverse ore.

Maidan è un richiamo alla piazza della protesta di Kiev. Il direttore di rg, Vladislav Fronin, ha detto alla Rossiiskaya Gazeta che era un chiaro attacco legato al caos ucraino. KiberSotnya ha negato il coinvolgimento sulla propria pagina Facebook , dicendo che l’hacking è un reato penale.