C’è ancora gas russo per l’Ucraina

70

UCRAINA – Kiev 19/04/2014. L’Ucraina sta ancora importando gas naturale dalla Russia.

Lo ha annunciato il capo della Naftogaz, compagnia ucraina di Stato, il 18 aprile.
«Attualmente stiamo importando gas russo, ma rimane sul territorio dell’Ucraina, non lo stiamo reindirizzando altrove», ha detto Andriy Kobolev, senza però specificare il volume delle importazioni.
Naftogaz ha iniziato l’importazione di gas dall’Europa attraverso la Polonia questa settimana dopo che la Russia aveva cancellato tutti gli sconti per l’azienda ucraina. Gazprom ha aumentato il prezzo del gas per l’Ucraina nel mese di aprile, portandolo da 268,50 dollari a 485 dollari per mille metri cubi.
Il valore totale del gas che l’Ucraina ha importato per la prima metà di aprile con il nuovo prezzo è di circa 400 milioni di dollari, lo ha detto il vice direttore del National Energy Security Fund russo , Alexei Grivach. Le possibilità attuali di fornire gas all’Ucraina sono oggi modeste: si parla di circa 1,5 miliardi di metri cubi all’anno. Per aumentare la quantità Kiev sta cercando di negoziare importazioni di gas dalla Slovacchia. Nel 2013, l’Ucraina ha importato 28 miliardi di metri cubi di gas.