Quale ruolo per il Military Committee dell’UA?

65

ETIOPIA – Addis Abeba 26/05/2015. L’African Peace and Security Architecture (Apsa) è stato il progetto che definisce dell’Unione africana (UA).

Apsa ha preso la gran parte delle risorse dell’Ua negli ultimi dieci anni.
Con il Consiglio per la pace e la sicurezza al centro del progetto, Apsa comprende una serie completa di strumenti per affrontare i problemi di sicurezza dell’Africa con attori provenienti dal continente stesso. Alcuni elementi dell’architettura sono operativi altri no.
Tra questi meccanismi c’è il sistema di early warning continentale, alcune delle brigate regionali e il corpo di prevenzione dei conflitti.
Un altro elemento fondamentale dell’architettura è il Military Security Committee che fornisce un adeguato sostegno a livello di prevenzione dei conflitti, di gestione e di intervento.
Ispirato dalla stessa struttura presso le Nazioni, il Msc ha lo scopo di consigliare e assistere il Comitato politico sulle questioni con risvolti militari e di sicurezza.
Il Comitato militare ha lo scopo di presentare raccomandazioni su come rafforzare la capacità di peacekeeping dell’Ua al presidente nonché assicurarsi che siano efficaci le politiche e le azioni in materia di prevenzione dei conflitti, e che la loro gestione e risoluzione siano coerenti con meccanismi subregionali.
Il ruolo del Msc non è venuto fuori molto in questi dieci anni, minimi scambi e scarsa expertise hanno caratterizzato il suo operato, con scarsi risultati nella gestione della sicurezza del continente che è anzi è stato flagellato da diverse e pesanti presenze che hanno minacciato la sua sicurezza.