Twitter sbarca in Brasile

37

BRASILE – Brasilia. Twitter sta per aprire una filiale in Brasile, nel tentativo di monetizzare la sua base di quaranta milioni di utenti nel Paese. Secondo Semiocast, una società di ricerca sociale francese dei media, il Brasile è il secondo Paese per numero di utenti che usa Twitter, con 33,3 milioni i conti, dopo gli Stati Uniti.

Guilherme Ribenboim, direttore generale di Twitter in Brasile ha dichiarato  a Reuters:  «Crediamo che il nostro nuovo ufficio in Brasile ci permetterà di avvicinarci agli utenti e mostrare il valore della nostra piattaforma». Il Brasile per il numero uno di Twitter in Brasile è un mercato pronto per la pubblicità su internet e quindi l’obiettivo è dio monetizzare.

Il social networking statunitense aprirà una filiale a San Paolo, e punta di capitalizzare grazie al contributo della classe media.

 

Le opportunità di penetrazione sul mercato brasiliano su internet stimato nel 40% dei consumatori hanno già attirato Amazon, Netflix, Twitter e Facebook. Alla fine del 2011 Facebook ha superato Google Orkut, in precedenza il social network più popolare in Brasile, come sito più visitato del Paese di social networking, secondo la società di analisi comScore, e ora ha circa 65 milioni di utenti.

 

Dopo aver raggiunto un inedito 150.000.000 tweets durante le Olimpiadi di Londra, secondo la Reuters, Twitter è interessato ad arrivare in Brasile in vista della Coppa del Mondo 2014 e le Olimpiadi a Rio nel 2016.