Zone turche di libero scambio

55

AZERBAIJAN – Baku 27/7/13. La questione della creazione di una zona di libero scambio tra i paesi di lingua turca sarà discussa durante il vertice di Baku (15 – 16 agosto) tra i capi di stato dei paesi di lingua turca, ha annunciato il Segretario Generale dell’Assemblea Parlamentare dei paesi di lingua turca (Turkpa) Ramil Hasanov il 27 luglio.

«Se i capi di Stato dei paesi membri adotteranno una decisione comune su questo tema, Turkpa adotterà misure concrete per legalizzarla», ha detto Hasanov. Va notato che questioni come l’abolizione dei dazi doganali tra gli stati membri della struttura, così come il progetto per la creazione di zone di libero scambio sono già stati discussi nel corso della riunione della Commissione economico, commerciale e finanziaria Turkpa nell’incontro di quest’anno. Turkpa è stata fondata nel 2009, a Baku, la segreteria dell’organizzazione, che si trova a Baku, è costituita da un segretario generale, deputati provenienti dalla Turchia e Kazakistan e un gruppo di esperti. I membri di Turkpa sono: Azerbaijan, Turchia, Kazakistan e Kirghizistan. L’obiettivo principale di Turkpa è il sostegno reciproco ai paesi di lingua turca nelle organizzazioni internazionali, lo scambio di esperienze legislative, la conservazione della lingua, della cultura e della storia dei paesi di lingua turca, il rafforzamento dei legami politici, economici e culturali tra gli stati membri.