Stretta carburanti in Turkmenistan

43

TURKMENISTAN – Asgabat. 14/13/12. Imposti i limiti sull’uso dei prodotti petroliferi per i consumatori domestici del Turkmenistan per il 2014.

Le restrizioni sono state approvate con decreto del presidente turkmeno Gurbanguly Berdimuhamedov. Il presidente durante il suo discorso in una riunione del Consiglio dei Ministri ghz spiegato: «l’importanza di uno stretto controllo sulla esatta esecuzione del presente decreto, progettato per garantire l’uso razionale delle benzina nazionale prodotta, gasolio e kerosene». Il presidente ha anche sottolineato che l’uso efficiente delle ricche risorse naturali del Turkmenistan è essenziale per la buona riuscita dei programmi socio -economici su larga scala nel paese per assicurare il benessere e la prosperità del popolo turkmeno. Alla fine di novembre è stato riferito che il Turkmenistan ha aumentato il controllo sulla distribuzione della benzina quando ha rilevato casi di persone che intestano decine di veicoli, senza motore, ai loro parenti per ottenere carburante. Gli istituti bancari autorizzati in Turkmenistan emettono cedole relative alle operazioni di benzina e gasolio in Turkmenistan. Tutti i cittadini turkmeni sono dati buoni per un totale di 720 litri di benzina senza (A- 95 marca) per ogni veicolo a motore ogni semestre.