Garlyk pronta in un anno

3

TURKMENISTAN – Ashgabat 18/03/2016. Il Turkmenistan completerà la costruzione degli impianti estrattivi e di lavorazione degli impianti a Garlyk per la produzione di concime potassico in un anno.

Secondo quanto riportato dal quotidiano turkmeno in lingua inglese Neutral Turkmenistan, il nuovo complesso, che si sta costruendo in collaborazione con la bielorusso Belgor Khimprom Jsc, non solo rifornirà l’agricoltura del paese con concimi potassici ecologici, ma anche potrà esportare ogni anno più di un milione di tonnellate di fertilizzanti a base di potassio.
L’impianto di Garlyk, che avrà una capacità di 1,4 milioni di tonnellate di concimi potassici all’anno, sarà il più grande impianto del genere in Asia centrale.

CONDIVIDI
Articolo precedenteFTZ a Baku
Articolo successivoLa fine della “razza”