Incontro SPS ad Ashgabat

57

TURKMENISTAN – Ashgabat 17/01/2016. Lo sviluppo della cooperazione bilaterale, nel quadro del programma “Science for Peace and Security” (Sps), è stato discusso in una riunione presso il ministero degli Esteri del Turkmenistan con Rosaria Polizzi, funzionario della Nato per la cooperazione e la collaborazione con i paesi dell’Asia centrale.

Ne da annuncio lo stesso governo di Ashgabat il 15 gennaio.
Si è discusso di questioni in materia di prevenzione delle catastrofi naturali e di lotta alle emergenze, considerate una delle priorità della cooperazione. Una conferenza di esperti regionale dal titolo “Peace and stability in Central Asia and Afghanistan: a view of neutral Turkmenistan” si è tenuta lo scorso anno a Ashgabat, in cooperazione con la Nato.
Il Turkmenistan ha adottato una dottrina militare, la cui essenza è rimasta invariata negli ultimi anni; autosufficienza in termini difesa, una politica di neutralità positiva e il rifiuto di partecipare a qualsiasi blocco politico-militare.
La cooperazione Turkmenistan – Nato avviene esclusivamente nel quadro di un programma a lungo termine, progettato per aiutare i paesi a risolvere i problemi nel campo della protezione ambientale e della salute umana.