Ashgabat e Teheran parlano di strade

9

TURKEMNISTAN – Ashgabat 11/11/2015. Il presidente del Turkmenistan, Gurbanguly Berdimuhamedov, e il ministro delle Infrastrutture e trasporti dell’Iran, Ahmad Abbas Akhund, hanno discusso su una serie di progetti comuni tra i due paesi.

Lo ha reso noto in un comunicato il governo del Turkmenistan. Nel corso dell’incontro, particolare attenzione è stata data alla costruzione del collegamento Tejan-Sarakhs, e alla cooperazione tra i porti marittimi dei due paesi, si legge nel comunicato. I due hanno inoltre discusso di aumentare il potenziale di transito lungo le direttrice Iran-Turkmenistan-Kazakistan. Sono stati anche discussi i collegamenti verso l’India attraverso il sud dell’Iran, così come l’inserimento in alcuni sezioni del percorso Cina-India e Turkmenistan-Iran. Il corridoio di trasporto “Nord-Sud” creerà grandi opportunità per l’ottimizzazione del traffico, non solo tra i paesi vicini, ma anche nello spazio eurasiatico, e dovrebbe servire ad intensificare le relazioni commerciali ed economiche a livello regionale e globale.