Turismo controllato in Oman

110

OMAN – Mascate. 24/06/16. Gli albergatori dell’Oman sono ora obbligati a condividere i dettagli degli ospiti e dei loro visitatori con la Royal Oman Police (POR) su base giornaliera.

A dirlo il ministero per il turismo. Anche prima in teoria la segnalazione era obbligatoria ma in realtà era su base ‘semi-volontaria’, ha riferito Times of Oman. Il ministero ha fatto sapere che ha rafforzato le misure perché molti alberghi non si erano adeguati agli adempimenti di legge. L modifiche introdotte, sempre fonte del ministero, sono tate introdotte per motivi di sicurezza come. Gli Hotel saranno in grado di condividere le informazioni attraverso un portale online che registrerà le informazioni degli ospiti per condividerle con il POR. Vietato l’accesso alle donne sole a meno che non siano accompagnate da un parente maschio, il ministero ha detto, in merito alla questione, che gli alberghi che non riescono a rispettare le regole dovranno affrontare un’azione legale. Al momento solo gli alberghi di lusso hanno rispettato le norme mentre i tre, due, uno e alberghi non lo fanno.