Ankara e Ashgabat più vicine

40

TURKMENISTAN – Ashgabat 04/08/2013. La Banca di Stato per le attività economiche estere del Turkmenistan stipulerà un contratto con la turca Şahin İnsaat Gida Tekstil ve Otomotiw Sanayi ve Tijaret limitata Sirketi per la costruzione di un hotel di lusso, in base a un decreto del presidente Gurbanguly Berdimuhamedov.

Si tratta della costruzione di un albergo a cinque stelle con 300 posti letto e dell’edificio della filiale della Banca di Stato per gli affari economici esteri del Turkmenistan nel settore del turistico di Avaza nei pressi del Mar Caspio e delle pertinenti strutture di comunicazione, sistemi di elettricità, gas, acqua e fognature.

L’inizio dei lavori di costruzione sono previsti per il giugno 2015. Il presidente turkmeno ha anche firmato una serie di decreti sulla stipulazione dei contratti per l’attuazione di un progetto su larga scala nell’Avaz con le imprese di costruzione locali.

Insieme con la costruzione sulle rive del Mar Caspio, Ashgabat intende usare società turche per la costruzione di abitazioni e imprese industriali.

Gli imprenditori turchi effettuano oltre 1.270 progetti di investimento in Turkmenistan, tra cui più di 1.200 progetti del valore di oltre 15 miliardi di dollari e 26 progetti per un valore di oltre 2 miliardi di dollari e 26 progetti del valore di oltre 56 miliardi di Manat.

Allo stesso tempo, Ankara ha mostrato interesse per la fornitura di energia dal Caspio verso l’Europa attraverso il Mar Caspio, l’Azerbaigian e la Turchia.

Quello turco è il quarto del fatturato totale del commercio del Turkmenistan, il volume del commercio bilaterale nel 2012 è stato pari a circa 3,5 miliardi di dollari.

Nel 2013, una tendenza positiva è stata osservata nell’aumento della quota turca nel commercio estero del Turkmenistan, con una fetta crescente di importazioni ed esportazioni decrescenti.

Il Ministero dell’Economia del Turkmenistan ha detto che fino ad oggi, la Turchia è al primo posto tra i paesi importatori, con una quota di oltre il 20 per cento del totale delle importazioni.

I principali prodotti di importazione sono macchine elettriche e apparecchi meccanici, metalli ferrosi, materie prime e altri beni.

Il Turkmenistan, a sua volta, esporta in Turchia combustibili, minerali, cotone, tessuti e filati, cotone e tessuti.