Turchia: il muro della paura

84

TURCHIA – Ankara. 07/10/13. Le autorità turche hanno iniziato la costruzione di un muro al confine con la Siria. L’obiettivo è quello di evitare il contrabbando e l’arrivo in massa di profughi dalla Siria. Il muro sarà alto due metri e sopra sarà messo del filo spinato per evitare l’attraversamento illegale e fermare il contrabbando.

La costruzione del muro, secondo le autorità turche, è iniziata il 7 settembre lungo la zona “Nisibin” adiacente al confine con la Siria, che si trova nei pressi della città siriana di Johann Sebastian, le autorità hanno segnalato che le operazioni di costruzione sono ancora in corso ai confini della zona. Da parte sua, ha riferito l’agenzia di stampa Anatolia, che i funzionari sono impegnati nell’implementazione dell’illuminazione nella zona per aiutare il pattugliamento. La Turchia ha annunciato in passato la creazione di un muro lungo due chilometri e mezzo lungo Sylvajoso sul confine siriano per impedire attraversamento illegale.