24 agenti uccisi dal PKK in un mese

4

TURCHIA – Midyat 09/08/2015. Nuovo attentato contro le forze di polizia turche nella città di Madyat ad opera dei miliziani del Pkk.

Nella tarda serata dll’8 agosto, uomini armati del Pkk hanno sparato su una macchina della polizia nella città di Midyat, nella provincia di Mardin, uccidendo un agente di polizia e ferendone un altro, si legge in un comunicato del governatore dell’area. Sempre uomini del Pkk avrebbero anche lanciato razzi contro un avamposto militare nel distretto della provincia di Mus Bulanik, innescando un breve scontro a fuoco, riportano fonti della sicurezza turca riprese da Reuters.
Secondo l’agenzia Anadolu 24 membri delle forze di sicurezza turche sono stati uccisi nel corso dell’ultimo mese, e 12 ribelli del Pkk son stati uccisi negli scontri.