Via Ankara dall’Iraq

7

STATI UNITI D’AMERICA – Washington 07/01/2016. Il presidente Barack Obama ha esortato la Turchia a ritirare tutte le forze militari non autorizzate dall’Iraq.

In un colloquio telefonico con il primo ministro iracheno Haidar al-Abadi, Obama ha ribadito l’impegno degli Stati Uniti «per l’integrità territoriale e la sovranità dell’Iraq», si legge in un comunicato della Casa Bianca. Temi trattato nel colloquio, lo scontro diplomatico tra Arabia Saudita e Iran, e la necessità che tutte le parti operanti nella regione dimostrino «moderazione, evitando retorica o comportamenti provocatori, oltre che ad evitare il peggioramento delle tensioni settarie». Commentando le conseguenze dell’esecuzione in Arabia Saudita dello sceicco Nimr Al-Nimr e gli attacchi contro strutture diplomatiche dell’Arabia Saudita in Iran, Obama e Abadi hanno ribadito l’importanza che tutte le parti mantengano aperto il canale del dialogo diplomatico.