Ankara pronta ad aiutare Atene

8

TURCHIA – Ankara 30/06/2015. La Turchia ha detto che è “pronta ad aiutare” la Grecia per uscire fuori dalla sua crescente crisi finanziaria.

Il 30 giugno, il primo ministro turco Ahmet Davutoglu ha detto: «Siamo pronti ad aiutare la Grecia a sopravvivere la sua crisi economica con la cooperazione nel settore del turismo, dell’energia, del commercio», riporta il quotidiano ekathimerini.com. «Vogliamo che la Grecia sia forte (…) Quindi la Turchia avrà un atteggiamento positivo verso ogni proposta di cooperazione», ha detto il premier a Trt Haber. Davutoglu ha aggiunto che una delegazione turca si recherà in Grecia per una riunione di cooperazione ad alto livello il più presto possibile per esaminare le misure congiunte sulla crisi finanziaria. Il ministro dell’Economia turco Nihat Zeybekci aveva detto il 29 giugno che se fosse presentata una proposta ufficiale per l’aiuto finanziario dalla Grecia, «la valuteremo». Anche il partito Popoli della Turchia (Hdp) ha espresso la propria solidarietà con la Grecia, dicendo: «Noi siamo vicini al popolo greco e al loro governo nella loro lotta per la giustizia, l’uguaglianza e la democrazia e contro l’austerità». «Crediamo che oltre a imporre politiche di austerità sui popoli europei, ci possono essere accordi più ragionevoli, che saranno accettabili», si legge nel messaggio Hdp, considerato l’equivalente turco del greco Syriza.