Il Golpe corre su WhatsApp

5

TURCHIA – Ankara 18/07/2016. Il fallito colpo di stato turco è stato organizzato da un certo numero di alti ufficiali che secondo il governo Erdogan sarebbero collegati al partito del religioso turco Fethullah Gulen, Feto.

Uno smartphone sequestrato a uno di loro ha fatto venir fuori le chat intercorse tra gli ufficiali golpisti per mettere in atto il colpo di stato del 15 luglio. Questo smartphone compare in un video postato su Youtube; nel video vengono fatti scorrere i diversi messaggi della chat.
Nei messaggi compaiono i nomi e i numeri di chi era parte del del fallito tentativo insurrezionale nonché gli ordini che venivano via via impartiti. Tra di essi vi compare anche una lista di persone che i soldati avrebbero dovuto arrestare, oltre che quello di occupare l’emittente di stato Trte la Cnn Turk, su cui poi Erdogan ha fatto la sua diretta “FaceTime” chiamando da una saletta aeroportuale. Tra gli ordini compare inoltre anche quello di aprire il fuoco su chiunque avesse tentato di fermare il colpo di stato; ordine poi non eseguito.