Su Cipro nessuna concessione politica e energetica

73

TURCHIA – Istanbul 25/05/2015. Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha dichiarato che la Turchia no farà nessuna concessione sulla sua politica verso i turco-ciprioti.

L’agenzia Anadolu riporta che durante il sesto Forum mondiale sul regolamentazione energetica, a Istanbul, Erdogan ha detto: «Non è possibile per noi fare alcuna concessione sulla nostra politica nei confronti della Repubblica turca di Cipro del Nord e sulle risorse energetiche dell’isola». Erdogan ha anche detto che la Turchia è un paese chiave per l’utilizzo e la distribuzione delle risorse al largo dell’isola, che ha aggiunto appartengono a ogni residente. Le tensioni politiche nell’isola si sono allentate dalla ripresa dei il 15 maggio e da quando Mustafa Akinci è stato eletto il nuovo presidente turco-cipriota ad aprile. Akinci e il leader greco-cipriota Nicos Anastasiades si sono incontrati a Lefkosa il 23 maggio e si rivedranno nuovamente il 28 maggio.