Disinnescata bomba ad Hatay

48

TURCHIA – Ankara 02/03/2015. È stata distrutta dalle forze di sicurezza una autobomba con circa 700 grammi di esplosivo dotato di telecomando nella provincia turca meridionale di Hatay.

Stando all’agenzia Anadolu, una squadra la mattina del 1° marzo ha notato un pacco sospetto posto sotto una macchina che apparteneva un cittadino siriano che ha vissuto per tre mesi nella zona di Cilvegozu, nei pressi del confine. Secondo il rapporto di polizia, citato da Anadolu, la bomba era di circa 700 grammi e installata in due pacchetti separati. Il sistema di montaggio della bomba, telecomandata, era stato collegato con la batteria dell’auto.