Caccia azeri e turchi combattono insieme

50

AZERBAIJAN – Baku 01/10/2014. Le forze aeree di Azerbaijan e Turchia stanno effettuando esercitazioni aeree congiunte a fuoco dal 1 ottobre.

L’esercitazione aerea fa prete di manovre più ampie che prevedono il coinvolgimento anche di forze terrestri. Secondo il sito web del ministero della Difesa dell’Azerbaijan, le manovre sono stati supervisionate dal ministro della Difesa azero, generale Zakir Hasanov. MiG-29 e F-16 hanno simulato sia combattimenti aerei convenzionali, che operazioni di bombardamento e distruzione di obiettivi al suolo; in particolare i MiG-29 azeri hanno distrutto bersagli a terra supportati dagli F-16 turchi. Le forze armate di Azerbaijan e Turchia hanno condotto in precedenza manovre congiunte di terra. Il dato interessante di queste giornate addestrative è dato dalle manovre aeree: si tratta della prima volta in assoluto, e della prima volta nei cieli azeri. Hasanov ha detto che: «È molto importante che i piloti dell’Azerbaijan e della Turchia svolgano missioni di combattimento congiunte (…) Terremo prossime esercitazioni su più larga scala». Le esercitazioni continueranno fino al 3 ottobre.