TURCHIA. Ankara entra nell’ASEAN?

51

Il presidente filippino Rodrigo Duterte ha detto che appoggerà l’inclusione della Turchia e della Mongolia nell’Asean, oggi un gruppo di nazioni del solo sud-est asiatico, respingendo le preoccupazioni relative alla loro posizione geografica.

Duterte ha detto che i capi di stato e di governo  della Turchia e della Mongolia gli hanno parlato del loro desiderio di aderire all’Associazione delle Nazioni del Sudest Asiatico, Asean, mentre erano in Cina, lo scorso fine settimana, per il vertice sul progetto globale di infrastrutture commerciali, creato dalla Cina, LaBel & Road Initiative, riporta Channel News Asia.

Duterte (nella foto), la cui nazione quest’anno detiene la presidenza pro tempore dell’Asean, ha incontrato separatamente il presidente turco Recep Tayyip Erdogan e il primo ministro mongolo Jargaltulga Erdenebat ai margini del vertice.

«Vogliono aderire all’Asean e poiché io, cioè le Filippine, ho la presidenza, hanno voluto che appoggiassi la loro richiesta e ho detto: «Sì, perché no», ha detto Duterte in conferenza stampa a al suo rientro nelle Filippine.

Oggi l’Asean raggruppa 10 membri: Brunei, Cambogia, Indonesia, Laos, Malaysia, Myanmar, Filippine, Singapore, Tailandia e Vietnam.

Membro della Nato che confina con il Medio Oriente, la Turchia è a cavallo di Europa e Asia e la sua domanda di adesione all’Unione europea è ferma da anni. La Mongolia è una nazione senza sbocco in mare tra Cina e Russia.

La posizione geografica è il primo criterio per l’adesione all’Asean, insieme al riconoscimento di tutti gli altri membri.

Duterte ha detto che il leader de facto del Myanmar, Aung San Suu Kyi, che ha partecipato al vertice in Cina, gli ha chiesto se ha considerato il fattore geografico nel decidere di sponsorizzare l’adesione Asean della Turchia e della Mongolia.

Tuttavia Duterte ha insistito che le due nazioni sono parte della regione.

«Lo sono, direi che lo sono», ha detto Duterte. «La Turchia vive un’ambivalenza, è un ponte tra Europa e Asia o è del tutto asiatic (…) Talvolta dicono che fanno parte dell’Asia. A volte dicono che sono un ponte tra Asia e Europa».

Interrogato sulle osservazioni di Duterte, il segretariato Asean ha dichiarato che la Turchia e la Mongolia non hanno mai fatto domanda per l’adesione al blocco.

Lucia Giannini