Tunisia primo paese arabo nel Good Country Index

19

TUNISIA – Tunisi 11/06/2016. La Tunisia è la prima nazione araba e la 48° a livello mondiale nel Good Country Index, secondo le statistiche pubblicate sul sito web Good Country.

Il Good Country Index è una classifica sulla base di 35 indicatori separati da fonti tra cui le Nazioni Unite e la Banca Mondiale. L’Indice, che analizza i contributi portati al pianeta e alla razza umana di un paese, misurata nel Pil, ha lo scopo «di trovare il modo di incoraggiare i paesi a collaborare e cooperare molto di più e competere un po’ meno», riporta al Bawaba. L’Egitto è al secondo posto a livello arabo, seguito da Qatar, Giordania, Libano, poi Marocco, Oman, Arabia Saudita, Kuwait e Bahrain. Secondo quanto compare sul sito web, il Good Country Index serve a «misurare ciò che ogni paese del mondo porta al bene comune dell’umanità, e ciò che toglie, rispetto alle sue dimensioni. Utilizzando una vasta gamma di dati provenienti da Nazioni Unite e altre organizzazioni internazionali, abbiamo dato a ogni paese un bilancio per mostrare a colpo d’occhio se il paese sia un creditore, un peso per il pianeta, o una via di mezzo per l’umanità».
La Svezia è al primo posto, seguita dalla Danimarca. Gli Stati Uniti sono al 12 °, l’Italia al 18° posto. La Libia occupa l’ultimo posto, vale a dire il grado 163°.