Oued Ellil raid contro i ribelli

40

TUNISIA – Tunisi. 24/10/14. Ancora scontri in Tunisia a due giorni dalla prima tornata elettorale. Sei persone sono state uccise dopo che le forze di sicurezza tunisine hanno fatto irruzione in una casa a Oued Ellil dove uomini e donne armati insieme con i bambini si nascondevano, fonte ministero degli interni.

Almeno cinque donne e un uomo sono stati uccisi nel raid, mentre un altro uomo è stato ricoverato in ospedale insieme a due bambini, a confermare la notizia il portavoce del ministero degli interni Mohamed Ali Aroui. Il ministero ha detto in una conferenza stampa che le donne hanno sparato contro le forze di sicurezza che sono entrati nella casa.

Oued Ellil è il villaggio a ovest di Tunisi dove da giovedì si registrano disordini e scontri a fuoco, in cui una guardia di sicurezza privata è stata uccisa, diverse persone sono rimaste ferite e due combattenti catturati. Lo stato islamico da giorni ha postato il manuale per le donne che voglio combattere per lo stato islamico. Non vi sarebbero al momento, conferme o smentite, sul legame tra i terroristi e lo Stato Isalmico.