Jihadista ucciso al confine tunisino-algerino

5

TUNISIA – Tunisi 08/04/2016. In Tunisia, è stato ucciso un presunto jihadista nel nord-ovest del paese, vicino al confine con l’Algeria.

Il ministero dell’Interno tunisino ha detto il 7 aprile, che un presunto jihadista è stato ucciso dalle forze di sicurezza: «Le unità della Guardia Nazionale hanno ucciso la scorsa notte, un terrorista nella foresta di Seddine a Sakiet Sidi Youssef», ha detto il ministero dell’Interno tunisino, in un comunicato, aggiungendo che le forze di sicurezza avevano teso un imboscata a due sospetti jihadisti che viaggiavano in moto.
Il secondo uomo, pur ferito, è riuscito a fuggire; i due uomini «avevano in loro possesso un kalashnikov e due sacchetti contenenti esplosivi e diversi prodotti per fabbricare esplosivi».