Izmir, nasce il parco fotovoltaico della Turchia

9

TURCHIA – Izmir. Nell’area aeroportuale di Izmir sorgerà il più grande parco fotovoltaico della Turchia, frutto della collaborazione tra HYPERLINK e Canadian Solar.

L’impianto avrà una capacità di 540 KW, di cui 450 kW di moduli posizionati a terra allacciati alla rete e 90 kW di sistemi off-grid dislocati su diverse stazioni radar. Esso sarà realizzato in ossequio alla legislazione YEK, di recente attuazione, per promuovere impianti di energia rinnovabile inferiori ai 500 kW soprattutto mediante semplificazione delle procedure ufficiali, che non prevedono alcuna licenza. 

Il parco solare di Izmir è il secondo progetto sviluppato congiuntamente da Canadian Solar e Gehrlicher Merk Solar nello stato turco. Con il primo progetto, una copertura fotovoltaica di proprietà governativa di 96 kW per il comune di Bursa realizzata nel settembre 2012,  le due multinazionali sono state candidate per la categoria Best Renewable Energy Collaboration Award all’ edizione annuale dei TIREC Awards in Turchia.

 

La Turchia è ritenuta uno dei maggiori mercati emergenti del futuro per l’energia rinnovabile in generale e il solare in particolare, grazie ai tassi di insolazione, alle temperature molto favorevoli ed ai sistemi di incentivazione che fino ad oggi hanno favorito progetti, relativi soprattutto a piccoli impianti, per un totale di 40 – 50 MW. La nuova normativa ed il parco fotovoltaico di Izmir rimarcano ancor più l’interesse del governo turco per lo sviluppo del settore delle energie rinnovabili e per uno sfruttamento sempre migliore delle risorse energetiche diversificate in prospettiva di una maggiore indipendenza energetica.