Teheran punta all’export di GNL

41

IRAN – Teheran. 15/01/16. Le autorità iraniane sperano che dopo la revoca delle sanzioni, il paese possa riconquistare la sua leadership nel settore del trasporto marittimo di gas naturale liquefatto (GNL).

Secondo il capo della National Iranian Tanker Company, Ali Akbar Safai, Teheran sta negoziando con Parigi, Berlino e Bruxelles sulla costruzione di navi metaniere. La «Revoca delle sanzioni fornirà buone condizioni per le petroliere iraniane, che permetterà loro di espandere le loro operazioni in Europa» ha detto il numero uno dell’azienda alla testata Trend.