Stato d’emergenza a Bangkok

41

THAILANDIA – Bangkok 21/01/2014. Il governo thailandese ha proclamato lo stato di emergenza per 60 giorni a Bangkok e in parte delle province vicine il 21 gennaio.

Riporta la notizia l’agenzia Dpa, che riportano le parole del vice Primo Ministro Chalerm Yoobamrung. 

Il decreto entrerà in vigore il 22 gennaio. L’annuncio segue quasi 80 giorni di proteste anti-governative nella capitale che hanno preso una piega più violenta negli ultimi giorni, quando si è avuto un morto e quasi 70 feriti. Ai sensi del decreto di emergenza, le autorità di sicurezza hanno poteri più ampi e maggiore immunità dai procedimenti giudiziari.