Termocamere anti Ebola a Tashkent

45

UZBEKISTAN – Tashkent 14/11/2014. Termocamere sono state installate nelle sale di arrivo del Tashkent International Airport, al fine di prevenire l’introduzione e la diffusione dell’Ebola in Uzbekistan.

Lo ha annunciato la direzione dell’Uzbekistan Airways, compagnia di bandiera uzbeka, il 14 novembre. Simile attrezzature mediche sono state installata anche negli aeroporti di Bukhara, Samarcanda, Urgench e Navoi, città spesso visitate da turisti e uomini d’affari provenienti da paesi stranieri. Il monitoraggio medico è condotto da specialisti del Centro di Stato di sorveglianza sanitaria ed epidemiologica presso il Ministero della Salute dell’Uzbekistan. In precedenza, il governo dell’Uzbekistan aveva obbligato gli operatori turistici a sospendere temporaneamente i flussi turistici verso e dai paesi in cui il virus Ebola si sta sviluppando.