Termina il: Megatons a Megawatt

45

RUSSIA – Mosca. 16/11/13. Completato il programma di smaltimento dell’uranio arricchito russo. Giovedi l’ultimo lotto di uranio è stato inviato da San Pietroburgo a Baltimora.

L’accordo per l’eliminazione di questo materiale è noto con il nome di: “Megatons a Megawatt”, è stato firmato nel 1993, dopo il crollo dell’Unione Sovietica, in mezzo delle preoccupazioni che l’uranio su larga scala in Russia potrebbe cadere nelle mani sbagliate. Durante i lavori del programma bilaterale di circa 500 tonnellate di uranio altamente arricchito russo, pari a 20 mila testate nucleari sono stati riciclati in combustibile per le centrali nucleari negli Stati Uniti. Negli ultimi dieci anni, il progetto ha generato circa la metà dell’energia nucleare prodotta negli Stati Uniti, o il 10 per cento del volume di energia elettrica consumata nel paese.