L’Iran vuole porsi come mediatore per la Siria

74

Il ministro degli Esteri iraniano, Ali Akbar Salehi, ha manifestato al nuovo rappresentante di Onu e Lega Araba per la Siria, Lakhdar Brahimi, la volontà iraniana di asssisterlo nella sua missione. 

In una conversazione telefonica, Salehi ha manifestato l’avversione di Teheran a soluzioni imposte da terzi nella soluzione del caso siriano. Brahini ha, da canto suo, riconosciuto il ruolo positivo di Teheran nella questione.