Uranio da Harare per Teheran

42

ZIMBABWE – Harare 11/08/2013. Il governo dello Zimbabwe ha firmato un accordo con l’Iran per vendere materie prime alla repubblica islamica, ha detto il Vice Ministro alle Miniere dello Zimbabwe Chimanikire, riporta il Times.

In pratica si trata di forniture di uranio. Chimanikire ha detto al Times che un memorandum di intesa era stato firmato; ha anche detto che l’accordo tra i due paesi è stato raggiunto lo scorso anno. Un rapporto delle Nazioni Unite più di due anni fa ha avvertito dell’accordo, dettagliando la visita di ministri degli esteri per trovare un accordo con gli iraniani per valutare i depositi di uranio. Lo Zimbabwe è anche soggetto a sanzioni internazionali oltre che per la situazione dei diritti umani. Il presidente Robert Mugabe ha pubblicamente sostenuto il nucleare iraniano.