UK in Tanzania per produrre energia

29

REGNO UNITO – Londra. 12/12/13. Il Regno Unito ha deciso di prendere parte alla creazione di grandi progetti energetici in Tanzania sulla scia di quanto già fatto da Stati Uniti e Cina. Un numero sempre più crescente di investitori e fornitori di tecnologia stanno cercando di investire in Tanzania vista come la regione di opportunità di investimento in cui il ROI sembra essere assicurato. 

Il banco di prova sarà il Powering Africa: il summit che si svolgerà in Tanzania, il 29-31 Gennaio 2014, a Dar Es Salaam, a cui le aziende inglesi del settore progettazione, intendono partecipare e con loro ci saranno i grandi investitori internazionali e imprenditori interessati. 

Il problema africano, nella realizzazione di grandi progetti, spesso, si ferma alla fase iniziale, quella dei progetti di fattibilità. Il fatto che in Tanzania siano stati invitate le imprese internazionali che operano a livello locale è di fondamentale importanza perché la loro conoscenza ed esperienza è essenziale per la raffica di nuovi operatori che cercano di investire. Tra queste aziende alcune britanniche specializzate nel settore che sosterranno non solo un approccio di investimento più pragmatico, ma dovranno anche consentire al settore pubblico di comprendere le sfide affrontate da investitori stranieri e contribuire a ridurre il divario di conoscenze tra le due parti.

Scarica qui l’agenda di TANZANIA 1