Sco, pronto il nuovo patto per il commercio estero

82

TAJIKISTAN – Dushanbe. 15/12/14. Secondo la testata Asia-Plus, il primo ministro tagiko Qohir Rasoulzoda ha tenuto una serie di incontri bilaterali a Astana, in Kazakistan a margine di una riunione del Cooperation Organization (SCO) del Consiglio Shanghai dei capi di governo che si tiene oggi. Rasoulzoda ha riferito che ha avuto colloqui con il suo omologo kazako Karim Masimov.

I due hanno discusso una vasta gamma di questioni relative alla cooperazione economica e umanitaria tra i loro paesi. Il primo ministro tagiko ha anche avuto colloqui con il dottor Abdullah Abdullah, Amministratore Delegato della Repubblica islamica dell’Afghanistan. Le due parti hanno riferito discusso la cooperazione bilaterale tra il Tagikistan e l’Afghanistan in materia di trasporto di energia, la sicurezza, e il commercio. Nel frattempo, la riunione del Consiglio SCO dei capi di governo prevede di concentrarsi, in particolare, sui  risultati del 13 ° Consiglio SCO di commercio estero ed economia mentre il Segretariato SCO presenterà una relazione sulla situazione economica dell’organizzazione e attività di commercio con l’estero. I partecipanti alla riunione discuteranno questioni relative al ritmo di attuazione di un programma di cooperazione economica, l’elenco delle misure per l’ulteriore sviluppo delle attività di progetto nel quadro della SCO per 2012-2016 e la formazione di un meccanismo finanziario adeguato al commercio tra i paesi della Sco. Della Sco fanno parte sei membri a pieno titolo: Cina, Kazakistan, Kirghizistan, Russia, Tagikistan e Uzbekistan. Mongolia, Iran, Pakistan e India sono quattro stati osservatori, e partner di dialogo di SCO sono Bielorussia, Sri Lanka e Turchia.