Dushanbe, stop alle moschee

4

TAJIKISTAN – Dushanbe, 15/11/15. Secondo la testata Asia-Plus, il Sindaco di Dushanbe Mahmadsaid Ubaidulloyev ha riferito alla stampa  e ha ordinato alle forze dell’ordine di demolire i luoghi di culto costruiti illegalmente in città.

Una fonte ufficiale presso l’ufficio del sindaco Dushanbe dice il sindaco ha firmato un decreto sulla demolizione di tutte le moschee costruite illegalmente che non soddisfano i requisiti di ingegneria comunale, la sicurezza antincendio, l’epidemiologia e servizi igienico-sanitari, il 7 novembre. La decisione prevede anche di considerare la possibilità di utilizzare questi edifici, moschee come piccoli laboratori di produzione, strutture sanitarie e sociali, educative o centri per lo studio delle tecnologie dell’informazione, ha detto la fonte.

La maggior parte degli edifici di moschee in Dushanbe sono utilizzati dalle popolazioni locali come centri sociali per tutti i tipi di eventi, così come per le preghiere.